Tonnara di Avola

Costruita nel 1633, si trova nel vecchio borgo di marina d’Avola, noto come “Mare Vecchio”,estesa per circa 6000 metri quadrati, appartenuta alla famiglia catanese Tornabene. La struttura, testimone di un’attività in passato fiorente, esprime il forte legame integrante fra territorio litoraneo e mare e fra l’economia agraria e quella marittima. Oggi della struttura sono rimasti in piedi i muri perimetrali, i pilastri in pietra e si trova in discreto stato di conservazione dato che ancora si può leggere parte dell’impianto.